ITALIANO | Topografia del Terrore. Gestapo, SS e Ufficio centrale per la sicurezza del Reich in Wilhelmstraße e in Prinz-Albrecht-Straße. Una documenazione
Catalogo dell'omonima presentazione, A cura di: Stiftung Topographie des Terrors, rappresentata dal Prof. Dr. Andreas Nachama, Berlin 2010, 1a edizione, 2017, 434 p., ISBN 978-3-941772-29-8
20,-- €

L’area che oggi è nota con il nome di "Topografia del Terrore" è stata il principale luogo in cui venne pianificata e diretta la maggior parte dei crimini del regime nazista. Qui, in Prinz-Albrecht-Straße (oggi Niederkirchnerstraße) e in Wilhelmstraße, tra il 1933 e il 1945 ebbero sede le maggiori istituzioni dell’apparato del terrore nazionalsocialista: l’Ufficio della polizia segreta di Stato, la Direzione nazionale delle SS e l’Ufficio centrale per la sicurezza del Reich. Qui si trovavano gli uffici di Heinrich Himmler, Reinhard Heydrich e di altri esponenti di spicco dello Stato delle SS.
La documentazione "Topografia del Terrore" presenta i principali aspetti della storia di questo "luogo dei carnefici", le centrali del terrore nazista che un tempo vi ebbero sede, e i crimini ideati in questo luogo che furono commessi in Germania e nei paesi europei occupati dal Terzo Reich.